Le ville venete e le città murate

Vicenza, è a 50 km da Verona, la città di Andrea Palladio con il maggior numero di edifici palladiani nel suo centro storico. Nelle vicinanze si trovano le più belle ville venete sparse nei piccoli centri della provincia. Alcuni esempi? Villa Capra detta la Rotonda, Valmarana ai Nani, Villa Godi Malinverni, Villa Piovene Porto e tante altre…Guidando verso Vicenza incontriamo Soave, una cittadina medievale già famosa per il suo vino. Lungo la strada che porta verso nord si trova la città di Schio, con edifici industriali restaurati e riconvertiti del XIX secolo. Bassano del Grappa, ai piedi dell'”altopiano delle sette città”, vanta come simbolo il caratteristico ponte palladiano sul Brenta. Marostica, circondata da una cinta muraria medievale, è custodita da due castelli, uno in collina, l’altro in pianura. Thiene con la Villa Da Porto Colleoni

Ville e borghi medievali murati

A sud di Padova incontriamo Montagnana, Este, Monselice, Luvignano con la bellissima Villa dei Vescovi. A Valsanzibio villa Valsanzibio e il suo magnifico giardino all’italiana, Arquà Petrarca città medievale scelta come residenza da alcuni umanisti italiani per il suo dolce paesaggio.

A nord di Padova, Piazzola sul fiume Brenta vanta la Villa Contarini, uno dei più grandi palazzi rurali patrizi in stile barocco. Cittadella un esempio di città murata medievale.

In provincia di Treviso  centri come Castelfranco Veneto, Vittorio Veneto, Fanzolo, Asolo, Maser, Possagno la città natale di Antonio Canova dove sono conservati i gessi nella gipsoteca, Valdobbiadene e Conegliano le terre del vino Prosecco.

Non lontano dal lago di Garda

Andando a ovest di Verona si può raggiungere Mantova in poco più di mezz’ora. E’ la città che ha dato i natali a Virgilio. I Gonzaga la faranno grande e splendida, chiamando presso la loro corte artisti come Andrea Mantegna, Giulio Romano, Leon Battista Alberti ed altri ancora.

Prima di raggiungere Mantova, Valeggio sul Mincio con Borghetto, poi rimangono da esplorare  piccoli borghi sulle rive del Lago di Garda. Alcuni nomi: Peschiera, Sirmione, Desenzano, Salò, Gardone ultima residenza di Gabriele D’Annunzio, Gargnano.

Più ad ovest Brescia con il Lago d’Iseo, Parma e Busseto, Cremona la città dei liutai e di Stradivari.

A nord di Verona

Lungo la sponda est del lago di Garda, uno dopo l’altro incontriamo borghi come Lazise, Bardolino, Garda, Torri del Benaco, Malcesine, Riva del Garda, Limone.

Più in sù Trento, Bolzano e le Alpi. Questa zona ha fatto parte dell’Austria fino al 1919. Ha un’architettura molto interessante. Le bellissime Dolomiti vicino a Belluno offrono panorami fantastici e numerose piste da sci.

Verso il Mare Adriatico

A sud di Verona la provincia di Rovigo si trova nel Delta del Po, un luogo ideale per gli amanti della natura,…Fratta Polesine con la splendida Villa Badoer

Venezia è a un’ora e 10 minuti di treno da Verona. Vicino a Venezia, da Mira o Stra è possibile iniziare ad esplorare lungo il Canale del Brenta le numerose ville palladiane. Tra queste non si possono perdere Villa Pisani, La Malcontenta,…

Con un breve giro in barca si possono raggiungere isole come Torcello, Burano, Murano…..

Questi sono alcuni suggerimenti per organizzare una bella gita di un giorno da Verona ed esplorare le città vicine!

info@guideverona.net

+39 3398875599